Proposta di legge regionale n. 4 presentata il 16 maggio 2005
Modifica ed integrazione alla legge regionale n. 36 del 24 dicembre 2003, recante valorizzazione degli sport della pallapugno e della pallatamburello.
Altri firmatari

DUTTO CLAUDIO

Art. 1 
(Aggiunta dell'articolo 3 bis nella l. r. 36/2003)
1. 
Dopo l' articolo 3 della legge regionale n. 36 del 24 dicembre 2003, recante ' Valorizzazione degli sport della pallapugno e della pallatamburello ', è aggiunto il seguente:
"
Art. 3 bis. (Tutela e valorizzazione degli sferisteri)
1. La Regione Piemonte, in attuazione del d. lgs. n. 42 del 22 gennaio 2004, recante ' Codice dei beni culturali e del paesaggio ', tutela e valorizza gli sferisteri esistenti sul proprio territorio, assicurandone la conservazione.
2. Per il raggiungimento dei fini di cui al comma 1, chiunque voglia intraprendere lavori di demolizione, di modifica della destinazione d'uso o di alterazione dello stato fisico deve ottenere l'autorizzazione dalla Regione.
3. L'autorizzazione prevista dal presente articolo è richiesta anche nel caso che i lavori debbano essere realizzati a cura dei comuni o di altri enti e soggetti pubblici.
4. L'autorizzazione per gli interventi previsti dal presente articolo deve essere rilasciata o negata dalla Giunta regionale, sentita la competente commissione consiliare, oltre alla Federazione italiana pallapugno ed alla Federazione italiana pallatamburello, entro il termine perentorio di centoventi giorni dalla data di presentazione della domanda.
"