Proposta di legge regionale n. 2 presentata il 16 maggio 2005
Tutela del consumatore. Norme in tema di trasparenza dei prezzi al dettaglio. ' Sistema del doppio prezzo '.
Primo firmatario

GIOVINE MICHELE

Art. 1 
(Finalità)
1. 
La presente legge regionale è istituita per la tutela del potere di spesa dei consumatori piemontesi e per favorire lo sviluppo dei consumi sul territorio della Regione Piemonte.
Art. 2 
(Campo di applicazione)
1. 
La presente legge regionale è direttamente applicabile a tutti gli esercizi commerciali che vendono beni e/o prodotti agroalimentari.
Art. 3 
(Modalità di indicazione del prezzo)
1. 
È fatto obbligo per tutti i commercianti di esporre sul cartellino, oltre al prezzo di vendita del prodotto offerto, il prezzo di acquisto del bene.
Art. 4 
(Esenzioni)
1. 
Sono esentati dall'obbligo dell'indicazione del doppio prezzo sul cartellino di vendita i prodotti per i quali tale indicazione non risulti utile a motivo della loro destinazione e natura. Sono da considerarsi tali i seguenti prodotti indicati dall' art. 4 del decreto legislativo n.84/2000.
Art. 5 
(Sanzioni)
1. 
Chiunque ometta di indicare il doppio prezzo sul cartellino di vendita o non lo indichi nei modi stabiliti dalla presente legge regionale è soggetto alla sanzione amministrativa di euro 1000.