Proposta di legge regionale n. 171 presentata il 15 novembre 2005
Misure straordinarie per la manutenzione ed il restauro dei campanili.

Art. 1 
(Finalità)
1. 
Al fine di conservare il patrimonio insostituibile di tradizione, storia e cultura del Piemonte presente sul territorio in ogni entità locale, la Regione promuove iniziative utili alla manutenzione straordinaria, al restauro ed alla conservazione dei campanili e delle torri campanarie.
Art. 2 
(Ruolo della Regione Piemonte)
1. 
La Regione provvede al finanziamento degli interventi utili alle finalità previste dall'articolo 1 attraverso l'erogazione di contributi ai comuni ed agli enti di culto proprietari dei campanili e delle torri campanarie.
2. 
La Giunta regionale determina i criteri di erogazione dei contributi di cui al comma 1 sentita la Commissione consiliare competente.
Art. 3 
(Norma finanziaria)
1. 
Per l'attuazione della presente legge nel biennio 2006-2007 è prevista la spesa complessiva di 4.000.000,00 euro.
2. 
Ai contributi in conto capitale a favore dei comuni del Piemonte per la manutenzione straordinaria, il restauro e la conservazione dei campanili e delle torri campanarie, quantificati in 2 milioni euro per l'anno 2006 nell'unità previsionale di base (UPB) 31992 (Beni culturali Direzione Tit. II spese di investimento) del bilancio pluriennale 2005-2007, si fa fronte con la dotazione finanziaria dell'unità previsionale di base (UPB) 09012 (Bilanci e finanze Bilanci Tit. II spese di investimento) del bilancio pluriennale 2005-2007.
3. 
Per il 2007, agli oneri di cui al comma 1, stimati in euro due milioni, in termini di competenza, nell'ambito della UPB 31992, si fa fronte con le risorse dell'UPB 09012.
Art. 4 
(Disposizioni finali)
1. 
La presente legge è dichiarata urgente ai sensi dell'articolo 47 dello Statuto della Regione Piemonte ed entra in vigore nel giorno della sua pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Piemonte.