Legge regionale n. 37 del 30 dicembre 2008  ( Vigente )
"Modifiche alla legge regionale 28 dicembre 2007, n. 28 (Norme sull'istruzione, il diritto allo studio e la libera scelta educativa)".
(B.U. 02 gennaio 2009, 1° suppl. al n. 53)

Il Consiglio regionale ha approvato.

LA PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

promulga

la seguente legge:

Art. 1. 
1. 
Al comma 4 dell'articolo 14 della legge regionale 28 dicembre 2007, n. 28 (Norme sull'istruzione, il diritto allo studio e la libera scelta educativa), dopo le parole "previo parere" eliminare la parola "favorevole".
Art. 2. 
1. 
Il comma 2 lettera b) dell'articolo 37 della l.r. 28/2007 è sostituito dal seguente: "
b)
sessantacinque per cento a favore degli interventi di cui agli articoli 10, 11, 12, 14 e 15 a sostegno delle famiglie e delle scuole, di cui il quaranta per cento per azioni individuate dagli articoli 12 comma 1, lettera a), 14 e dall'articolo 15 comma 5 per progetti realizzati nelle scuole paritarie private.
".

La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Piemonte.

Data a Torino, addì 30 dicembre 2008
p. Mercedes Bresso Il Vice Presidente Paolo Peveraro