Legge regionale n. 15 del 25 giugno 2008  ( Vigente )
"Seconda legge regionale di abrogazione di leggi e semplificazione delle procedure".
(B.U. 03 luglio 2008, n. 27)

Il Consiglio regionale ha approvato.

LA PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

promulga

la seguente legge:

Art. 1. 
(Finalità)
1. 
La presente legge, in attuazione dell' articolo 48 dello Statuto ed in linea di continuità con quanto disposto dalla legge regionale 1 agosto 2005, n. 13 (Legge regionale di semplificazione e disciplina dell'analisi d'impatto della regolamentazione), provvede alla razionalizzazione del complesso normativo regionale mediante l'abrogazione espressa di leggi regionali già implicitamente abrogate o comunque non più operanti o applicate.
Art. 2. 
(Abrogazione di leggi regionali)
1. 
Sono abrogate le leggi regionali elencate nell'allegato A alla presente legge.
2. 
Le disposizioni abrogate con la presente legge continuano ad applicarsi ai rapporti sorti nel periodo della loro vigenza e per l'esecuzione degli accertamenti dell'entrata e degli impegni di spesa assunti.
3. 
Restano fermi gli effetti delle abrogazioni implicite di disposizioni regionali, non comprese nell'allegato alla presente legge, che si fossero comunque prodotti ai sensi dell'articolo 15 (Abrogazione delle leggi) delle disposizioni sulla legge in generale che precedono il codice civile .
Art. 3. 
(Semplificazione in materia sanitaria)
1. 
La Giunta regionale disciplina la semplificazione delle procedure relative alle autorizzazioni, certificazioni ed idoneità sanitarie, individuando i casi di abolizione di certificati in materia di igiene e sanità pubblica sulla base dell'evoluzione della normativa comunitaria e nazionale, nonché degli indirizzi approvati dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome.
2. 
Le autorizzazioni e gli adempimenti in materia sanitaria di cui all'allegato B alla presente legge sono aboliti.
3. 
I certificati ed i documenti di cui all'allegato B sono rilasciati ai soli soggetti tenuti alla loro presentazione in altre regioni.

La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Piemonte.

Data a Torino, addì 25 giugno 2008
Mercedes Bresso

Allegato A 

(Art. 2)

AGRICOLTURA, CACCIA E PESCA
1) Legge regionale 19 agosto 1974, n. 25 (Anticipazioni regionali per la bonifica sanitaria del bestiame)
2) Legge regionale 23 febbraio 1987, n. 11 (Abrogazione della legge regionale 29 dicembre 1986, n. 63 )
3) Legge regionale 23 febbraio 1995, n. 18 (Scioglimento dell'Ente di Sviluppo Agricolo del Piemonte)
4) Legge regionale 5 gennaio 1995, n. 5 (Intervento straordinario sugli oneri per le analisi previste dalle norme di cui ai decreti ministeriali 9 maggio 1991, n. 184 e n. 185)
5) Legge regionale 18 novembre 1997, n. 57 (Interventi straordinari a favore dei pescatori di professione del Lago Maggiore)




BILANCIO E TRIBUTI
6) Legge regionale 22 gennaio 2001, n. 2 (Esonero dall'applicazione del tributo speciale di cui alla legge 28 dicembre 1995, n. 549 'Misure di razionalizzazione della finanza pubblicà e del tributo di cui all' articolo 41 della legge regionale 13 aprile 1995, n. 59 'Norme per la riduzione, il riutilizzo e lo smaltimento dei rifiutì per lo smaltimenti dei rifiuti alluvionali)
7) Legge regionale 28 dicembre 2005, n. 16 (Autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione Piemonte per l'anno 2006)
8) Legge regionale 1° marzo 2006, n. 11 (Proroga dell'autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione Piemonte per l'anno 2006)
9) Legge regionale 29 dicembre 2006, n. 40 (Autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione Piemonte per l'anno 2007)
10) Legge regionale 28 febbraio 2007, n. 4 (Proroga dell'autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione Piemonte per l'anno finanziario 2007)
11) Legge regionale 30 marzo 2007, n. 6 (Ulteriore proroga dell'autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione Piemonte per l'anno 2007)





CULTURA
12) Legge regionale 16 ottobre 1998, n. 25 (Celebrazioni per il 150° anniversario della concessione dei diritti civili e politici alle minoranze valdese ed ebraica)

OPERE PUBBLICHE - EDILIZIA
13) Legge regionale 25 agosto 1987, n. 43 (Legge regionale in materia di opere e lavori pubblici. Proroga dell'entrata in vigore di alcune norme)
14) Legge regionale 14 gennaio 1991, n. 1 (Proroga dell'entrata in vigore di alcune norme della legge regionale 21 marzo 1984, n. 18 , in materia di opere e lavori pubblici)
15) Legge regionale 9 dicembre 1992, n. 53 ( Legge regionale 21 marzo 1984, n. 18 , in materia di opere e lavori pubblici - Proroga dell'entrata in vigore di alcune norme)
16) Legge regionale 4 settembre 1996, n. 71 (Interventi straordinari per fronteggiare i danni causati dalle eccezionali avversità atmosferiche del luglio 1996 in alcune zone delle Province del Verbano, Cusio, Ossola e di Novara)



PROBLEMI GENERALI - PROBLEMI ISTITUZIONALI - RAPPORTI CON LO STATO
17) Legge regionale 23 aprile 1990, n. 44 (Interventi di solidarietà della Regione Piemonte a favore del popolo romeno)
18) Legge regionale 12 giugno 1991, n. 26 (Interventi di solidarietà della Regione Piemonte a favore del popolo somalo)
19) Legge regionale 3 settembre 1991, n. 42 (Programma Ouverture. Rete Est/Ovest di Regioni e Città. Partecipazione della Regione Piemonte)
20) Legge regionale 17 agosto 1995, n. 68 (Norma transitoria di applicazione dell' articolo 19, comma 1, L.R. 23 marzo 1995, n. 39 "Criteri e disciplina delle nomine ed incarichi pubblici di competenza regionale e dei rapporti tra la Regione ed i soggetti nominati")



PROGRAMMAZIONE
21) Legge regionale 3 luglio 1987, n. 36 (Abrogazione parziale dell' art. 7, 10 comma, della L.R. 8/76 , recante la costituzione dell'Istituto Finanziario Regionale Piemontese)
22) Legge regionale 30 marzo 1992, n. 17 (Modificazione del comma 1 dell'art. 1 della L.R. 9/91 , recante la sottoscrizione dell'aumento di capitale della Texilia S.p.A.)

SANITÀ


23) Legge regionale 25 ottobre 1984, n. 56 (Ammissione al trattamento di missione, previsto per i dipendenti regionali, dei componenti delle Commissioni tecnico-consultive costituite presso l'Assessorato alla Sanità ed Assistenza in attuazione della legge regionale di approvazione del piano socio-sanitario triennale)
24) Legge regionale 13 marzo 1985, n. 20 (Modifica dell' articolo 3 della legge regionale 4 luglio 1984, n. 30 , istitutiva del Consiglio regionale di sanità ed assistenza)
25) Legge regionale 7 settembre 1987, n. 46 (Modifica alla L.R. 4 luglio 1984, n. 30 "Istituzione del Consiglio regionale di sanità ed assistenza" e successive modificazioni).
26) Legge regionale 15 giugno 1988, n. 30 (Norme relative alla proroga dei termini di validità del Piano Socio-Sanitario della Regione Piemonte per il triennio 1985/1987)
27) Legge regionale 23 gennaio 1989, n. 7 (Ulteriore proroga al termine di validità del Piano Socio-Sanitario della Regione Piemonte per il triennio 1985-1987)




SPORT E TEMPO LIBERO
28) Legge regionale 19 dicembre 1991, n. 63 (Interventi straordinari di edilizia sportiva in favore dell'Istituto Superiore di Educazione Fisica di Torino)
29) Legge regionale 3 luglio 1996, n. 38 (Contributo straordinario al Comune di Pinerolo per la realizzazione degli impianti e attrezzature della Scuola nazionale di equitazione)

TRASPORTI
30) Legge regionale 24 gennaio 1995, n. 11 (Interventi finanziari nel settore del trasporto pubblico locale a seguito dell'alluvione del novembre 1994)

Allegato B 

(Art. 3, comma 2)

Certificazioni e pareri in materia di igiene e sanità pubblica, veterinaria e polizia mortuaria rilasciate a cura del Servizio Sanitario pubblico, di cui si aboliscono le procedure di rilascio/rinnovo

Certificato di sana e robusta costituzione richiesto agli impiegati civili e militari dello Stato ( Regio decreto 30 dicembre 1923, n. 2960 , art. 1), per l'iscrizione al corso superiore dell'Istituto Magistrale ( Regio decreto 4 maggio 1925, n. 653 , art. 2), per l'ammissione alle scuole-convitto professionali per infermiere ( Regio decreto 21 novembre 1929, n. 2330 , art. 17), al personale della Corte dei Conti ( Regio decreto 12 ottobre 1933, n. 1364 , art. 3), agli impiegati di comuni, province e consorzi ( Regio decreto 3 marzo 1934, n. 383 , art. 221), agli ufficiali esattoriali ( Decreto del Presidente della Repubblica 23 novembre 2000, n. 402 , art. 8)

Certificato di idoneità fisica per l'assunzione nel pubblico impiego

Certificato di idoneità fisica per l'assunzione di insegnanti e altro personale di servizio nelle scuole

Certificato per vendita dei generi di monopolio

Certificato di idoneità fisica per l'assunzione di apprendisti minori non a rischio

Certificato di idoneità psicofisica per abilitazione alla conduzione di generatori di vapore (caldaie)

Certificato sanitario per l'impiego dei gas tossici

Certificato sanitario per l'esonero dalle lezioni di educazione fisica

Certificato di vaccinazione per l'ammissione alle scuole pubbliche o in altre collettività, compresi colonie e centri estivi

Certificato di idoneità sanitaria per il personale di assistenza operante presso colonie o centri estivi

Scheda/cartella sanitaria per l'ammissione dei minori a colonie o centri estivi, compresa la certificazione di assenza di malattia infettiva e di provenienza da zona indenne

Certificato di idoneità psicofisica per la frequenza di istituti professionali o corsi di formazione professionale

Libretto di idoneità sanitaria per il personale alimentarista ex art. 14 della legge 30 aprile 1962, n. 283

Certificato medico di non contagiosità per la riammissione al lavoro degli alimentaristi dopo l'assenza per malattia oltre i cinque giorni

Tessera sanitaria per le persone addette ai servizi domestici

Certificato di idoneità fisica all'esercizio dell'attività di autoriparazione

Certificato di idoneità fisica a svolgere la mansione di fochino

Certificato di idoneità sanitaria alla conduzione di impianti di risalita

Certificato di idoneità psicofisica per maestro di sci

Certificato di idoneità fisica a fare il giudice onorario e il giudice di pace

Certificato di idoneità sanitaria per i lavoratori extra comunitari dello spettacolo

Certificato sanitario per ottenere sovvenzioni contro cessione del quinto della retribuzione

Abolizione dell'obbligo dell' esame radiografico del torace annuale per silicosi e asbestosi

Certificato di sana e robusta costituzione per lo svolgimento di attività ludico-motoria a fini ricreativi

ABOLIZIONE DEGLI OBBLIGHI IN MATERIA DI MEDICINA SCOLASTICA

Obbligo della presenza del Medico scolastico

Obbligo della tenuta di registri di medicina scolastica

Obbligo della presentazione di certificato medico oltre i cinque giorni di assenza

Obbligo di periodiche disinfezioni e disinfestazioni degli ambienti scolastici

ABOLIZIONE DEGLI OBBLIGHI per l'ESERCIZIO dell'ATTIVITÀ di PARRUCCHIERE / ESTETISTI

Libretto di idoneità sanitaria per i parrucchieri, barbieri e affini, estetiste e per le attività di lavanderia

Partecipazione delle ASL alla Commissione comunale "Parrucchieri, barbieri ed estetisti"

Parere igienico sanitario per l'apertura di esercizi dell'attività di parrucchiere ed estetista

ABOLIZIONE DEGLI OBBLIGHI IN MATERIA DI POLIZIA MORTUARIA

Certificazioni di conformità del feretro di cui agli artt. 18, 25 e 30 del DPR 285/1990 previste al punto 9.7 della Circolare del Ministero della Sanità 24 giugno 1993 n. 24.

Certificazione dello stato delle condizioni igieniche dei carri funebri e dell'autorimessa per i carri funebri di cui agli articoli 20 e 21 del DPR 285/1990

Assistenza alle esumazioni ed estumulazioni di cui agli articoli 83, 84, 86 e 88 del DPR 285/1990

Pareri per la costruzione di edicole funerarie e sepolcri privati di cui agli artt. 55 (limitatamente alla costruzione di edicole funerarie all'interno di cimiteri esistenti), 94 e 101 del DPR 285/1990

Trattamento antiputrefattivo di cui all'art. 32 del DPR 285/1990

Certificato di trasporto di cadaveri di cui all' articolo 16 del DPR 285/1990

IGIENE EDILIZIA

Parere igienico sanitario al rilascio dell'autorizzazione dell'abitabilità o agibilità

PROCEDURE IN AMBITO VETERINARIO

Obbligo di isolamento di animali per il controllo della rabbia ( art. 86 DPR 320/1954)

Visita veterinaria prima dello spostamento dei suini verso macelli e allevamenti interni alla regione (OM 23.02.2006, art. 1)

Visita veterinaria per il rilascio della certificazione modello 7 RPV per spostamenti nell'ambito della regione( art. 42 DPR 8 febbraio 1954, n. 320)