Arianna Banca dati delle Leggi Regionali





Dossier virtuale >


Legge regionale n. 3 del 25 marzo 2013

Modifiche alla legge regionale 5 dicembre 1977, n. 56 (Tutela ed uso del suolo) e ad altre disposizioni regionali in materia di urbanistica ed edilizia.

(B.U. 28 marzo 2013, n. 13)

  • Versione stampabile

Disegno di Legge n. 153 della 9a Legislatura "Modifiche alla legge regionale 5 dicembre 1977, n. 56 (Tutela ed uso del suolo) e ad altre disposizioni regionali in materia di urbanistica ed edilizia. " presentato in data 13 luglio 2011 dalla GIUNTA REGIONALE.

Tratta la materia Pianificazione territoriale - Urbanistica

È stato assegnato alla commissione II in sede referente in data 18 luglio 2011 .

Sono state effettuate consultazioni.

Licenziato con MAGGIORANZA in data 27 giugno 2012.

Trasmesso al Presidente del Consiglio in data 02 luglio 2012.

Il Relatore di maggioranza FRANCO MARIA BOTTA(POPOLO DELLA LIBERTA') ha presentato relazione SCRITTA.

I Relatori di minoranza DAVIDE BONO(MOVIMENTO 5 STELLE), ALDO RESCHIGNA(PARTITO DEMOCRATICO), ANDREA STARA(INSIEME PER BRESSO) hanno presentato relazione ORALE.

È diventato Legge Regionale 25 marzo 2013 , n.3.

È composto da 90 articoli .

Pubblicato in data 28 marzo 2013 sul Bollettino Ufficiale n. 13 ed entrata in vigore in data 12 aprile 2013 .

La legge è DIVENTATO LEGGE REGIONALE.

È stata sollevata questione di legittimità IN VIA PRINCIPALE. la sentenza della Corte costituzionale 197/2014 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale degli articoli 33 e 34 nella parte in cui non prevedeva la partecipazione degli organi del Ministero per i beni e le attività culturali al procedimento di conformazione agli strumenti di pianificazione territoriale e paesaggistica delle varianti al piano regolatore generale comunale e intercomunale. Ha altresì dichiarato estinto il processo relativamente alle questioni di legittimità costituzionale degli artt. 4, 16, 18, 21, 27, 31, 35 e 61.


arianna.info@consiglioregionale.piemonte.it